toxoplasmosi gravidanza donna
Toxoplasmosi e Gravidanza
17 dicembre 2015
Parvovirosi ( gastroenterite infettiva) nel cane
20 ottobre 2016

Uveite

Per uveite si intende l’infiammazione dell’uvea, una delle strutture di cui e’ composto l’occhio. L’uvea e’ formata dall’iride (la parte colorata), dalla coroide ( che nutre l’occhio) e dai corpi ciliari.

Quali sono le cause?

Moltissime possono essere le cause di uveite sia nel cane che nel gatto. Possono essere malattie infettive ( Leishmaniosi, Ehrlichiosi, FIv, FeLV, FIP, Toxoplamosi ), sistemiche ( diabete, setticemia), immunomediate, traumi, ulcere, neoplasie.

uveite caneSegni clinici

L’uveite non e’ una malattia ma soltanto un sintomo che ci evidenzia la presenza di una patologia sottostante. I segni clinici possono essere variabili, dal semplice ammiccamento, fastidio alla luce, arrossamento, all’edema corneale (occhio bluastro), intenso dolore e diminuzione della visione.

Trattamento

La terapia e’ principalmente mirata a risolvere la causa sottostante. Tuttavia e’ consigliabile l’uso di farmaci topici per ridurre l’infiammazione e togliere cosi’ il dolore.

 

Vista l’importanza della patologia sottostante, sara’ necessario effettuare analisi complete al fine di poter diagnosticare la causa e stabilire una terapia mirata ed efficace.

 

 

ambulatorio veterinario città di falconara provincia di ancona,  veterianario per cani e gatti a chiaravalle, dottore veterinario cani castelferretti, ambulatorio veterinario specialistico ancona